28.05.2024

Dal Tavolo Tecnico sulle CER della CEI, un Vademecum per le chiese e gli enti religiosi

Il Tavolo Tecnico istituito a fine 2022 ha realizzato insieme al MASE e al GSE uno strumento operativo per aiutare gli enti religiosi ad approcciarsi alle CER

by Redazione

A partire dalla fine del 2022, la Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) ha istituito un Tavolo Tecnico sull’Energia e le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER). Questo tavolo riunisce vari Uffici coinvolti nel tema con l’obiettivo di fornire alle chiese locali e agli enti religiosi informazioni generali sulla complessa configurazione delle CER, oltre a suggerire strumenti e metodologie utili per avviare i primi passi in questo ambito. A tal fine, è stato elaborato un Vademecum dedicato alle CER, concepito come uno strumento informativo e al contempo di formazione. Questo documento mira a guidare e supportare tali enti nell’approcciarsi a questo nuovo modello organizzativo e sarà aggiornato regolarmente per tenere conto degli sviluppi normativi, di mercato e pastorali.

Nonostante siano ancora in una fase iniziale in Italia, dopo la pubblicazione del Decreto attuativo da parte del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) a gennaio 2024 e delle Regole operative del Gestore dei Servizi Energetici (GSE) subito dopo, le Comunità Energetiche Rinnovabili rappresentano una concreta opportunità per promuovere la transizione energetica per gli enti religiosi, integrando la tutela ambientale con la giustizia economica e sociale, e la cura delle persone e delle comunità in cui vivono. Chiese ed enti infatti secondo la normativa vigente possono partecipare e controllare le configurazioni delle CER, aderendo a comunità energetiche esistenti o promuovendone di nuove, in collaborazione con altri soggetti o autonomamente.

Il Vademecum fornisce una panoramica completa sulle CER, spiegando le ragioni per cui la Chiesa si è impegnata in questo ambito, rifacendosi alla riflessione sulla cura del Creato espressa da papa Francesco nell’enciclica Laudato si’. Vengono illustrati i benefici sociali, ambientali ed economici delle CER, descritti i quadri normativi di riferimento e i vari modelli organizzativi e giuridici possibili. Viene analizzata ogni fase del processo di costituzione e operatività di una CER, con indicazioni pratiche per le chiese locali e gli enti religiosi, grazie anche alla collaborazione e al sostegno del MASE e del GSE: il documento inoltre incoraggia la consultazione di professionisti per un’analisi giuridica, tecnica ed economica dei singoli progetti, affinché vengano adottate le soluzioni più appropriate per ogni specifico contesto.

Il Vademecum invita anche a una riflessione profonda sulle responsabilità degli enti ecclesiali e civili nel rispondere alle fragilità dei territori, con specifico riferimento alle CERS, le Comunità Energetiche Rinnovabili e Solidali, che, come nel caso del Progetto Lucensis promosso da Sisifo, hanno come obiettivo principale il contrastare le disuguaglianze e la povertà energetica.

Per ulteriori dettagli, è possibile scaricare il Vademecum qui

 

PER APPROFONDIRE

Il Progetto Lucensis
Scheda del Progetto Lucensis e rete di portatori di valore su Sisifo.eu
Scheda di KEY – The Energy Transition Expo su Sisifo.eu
Gli altri progetti di Sisifo

Progetti correlati

Articoli correlati